Influencer marketing: è adatto al tuo business?

L’influencer marketing è un campo che si sta evolvendo sempre più, andando ad effettuare una vera e propria influenza massiva sugli utenti iscritti principalmente ai social network.
Molte sono le persone che hanno fatto un acquisto puramente in virtù dell’essersi imbattute in una storia o in un post su Instagram, piuttosto che Facebook, da parte di un profilo che a detta loro risulta attendibile e degno di credibilità.

Sempre più sono, di conseguenza, le aziende che decidono di stilare delle politiche di marketing e di vera e propria campagna pubblicitaria basate sulle collaborazioni con gli influencer presenti sulle piattaforme di social network.
Se l’influencer è un mestiere che può essere svolto da chiunque a patto che sia dotato di talento nella comunicazione (per farla breve), qualsiasi agenzia può ricorrere all’influencer marketing oppure no?

La risposta è ovviamente sì. Non esistono vincoli sul campo di applicazione del tuo business, ovvio è che bisogna dare atto al fatto che vi siano settori che possono raggiungere una maggiore audience ed engagement rispetto ad altri.

All’interno di questo articolo stileremo una classifica dei tre migliori campi lavorativi in rapporto all’IM. Quali sono le aree di lavoro che possono raggiungere un successo più ampio se collaborano con la figura degli influencer?

1. Settore Fashion / Beauty
Questo settore riscontra oggi giorno un grande successo sui social, in particolar modo sulla piattaforma Instagram. Tenendo conto del fatto che il range dell’audience di questo social coinvolge una gamma di utenti più giovani, è statisticamente più facile interfacciarsi ad un pubblico che possa essere interessato al make up piuttosto che al settore del fashion.

Ad esempio, molte sono le/gli influencer che collaborano con importanti brand di moda o aziende di prodotti make up.
In questo settore il vantaggio è quello che, l’influencer può mostrare ai suoi follower le modalità di applicazione ed uso dei prodotti, attraverso i servizi di diretta live, IGTV, reels o, più semplicemente tramite post o stories.

Lo stesso discorso vale con il mondo del fashion: gli influencer possono fotografarsi con indosso i capi di abbigliamento che si trovano a sponsorizzare, dando modo agli utenti di vedere come stanno quelle determinate scarpe, piuttosto che quella determinata t-shirt o borsa.
Per farla breve, se il tuo business rientra in quest’area lavorativa, tieni maggiormente conto dell’opzione di collaborare con un influencer. Potrebbe apportarti guadagni elevati!

Due profili di mega influencer (>1 milione di follower) che potresti analizzare e da cui prendere ispirazione sono: @chiaraferragni e @giuliadelellis103

2. Settore viaggi travel/lifestyle
Forse non si direbbe, ma sui social network sono molto in voga i settori che riguardano questa tipologia di svago: il viaggio, la vacanza, il turismo, le road trips.

Sono numerosi gli influencer che sono specializzati in questo settore, i quali viaggiano e mostrano ai loro follower le migliori località, le parti delle mete turistiche meno note, i luoghi in cui recarsi durante i pasti o gli alberghi in cui pernottare.
Se gestisci un’agenzia di viaggi o se il tuo business rimane collegato al mondo travel, tieni in considerazione l’opzione di collaborare con un influencer. Potrebbe essere vantaggioso!

Due profili di macro influencer (>100 mila follower) che potresti analizzare e da cui prendere ispirazione sono: @nickpescetto e @brahmino.

3.Settore sportivo
Non da meno rispetto a quelli sovra citati è il settore connesso allo sport. Esso risulta essere sempre più noto e ricercato sulle piattaforme social. A rappresentarlo possono essere sia direttamente gli sportivi stessi, sia gli stessi brand di abbigliamento, attrezzatura sportiva, località e circoli sportivi.

Gli influencer esperti in questo settore, sono principalmente sportivi di alto livello o brand di prodotti molto celebri.
Ad esempio, se la possibilità di esibire una scarpa performante ed innovativa o una racchetta da tennis altamente funzionale ed efficace rispetto alle precedenti, viene data in mano ad uno sportivo con una fama ormai affermata, l’utente che vedrà il contenuto sarà maggiormente invogliato ad acquistare il tuo prodotto.

Strettamente al mondo dello sport inteso come calcio, tennis, golf, etc. (sport classici), stanno raggiungendo una grande visibilità anche gli i fitness influencer, ossia influencer specializzati nella promozione del benessere del proprio corpo tramite l’esercizio fisico.
Di conseguenza, se il tuo business rientra in un settore lavorativo strettamente legato alle realtà sportive (brand, circolo sportivo, palestra, etc.), tieni in considerazione l’idea di collaborare con degli influencer specializzati nella tua area. Potrebbe essere innanzitutto divertente, ma anche capace di apportarti grandi introiti economici.

Un profilo macro (>100 mila follower) ed un profilo di mega influencer (>1 milione di follower) che potresti analizzare e da cui prendere ispirazione sono: @giovanni_fois e @valentinavignali

Altri settori molto in voga negli ultimi tempi sono: celebrity/entertainment, gaming, famiglia, cura della casa, business e tecnologie. 

Attraverso questo articolo avrai inevitabilmente potuto farti un’idea di come potrebbe collocarsi il tuo brand in un’eventuale classifica di engagement sulla base del tuo settore, ma… vogliamo ricordarti una cosa: il fatto che alcuni settori siano più seguiti rispetto ad altri, non implica che una tematica di nicchia non possa riscontrare successo.

Una clientela fidelizzata ed affezionata al tuo prodotto può anche comporsi di un numero più basso di utenti, ma capaci di acquistare costantemente il tuo prodotto, assicurandoti in egual misura grandi guadagni.

Tieni conto di questo articolo ma non farti abbattere se rientri in un settore che non è stato citato! Quel che è importante è andare a collaborare con influencer che dispongono di una nicchia interessata al tuo argomento. Se è grande o meno, talvolta (se il tuo marketing è gestito bene) risulta irrilevante. 

I vantaggi di sviluppare un’App per il tuo business
3 Strategie per avere un Ecommerce di successo

Contattaci ora per un preventivo gratuito!

Menu