3 Strategie per avere un Ecommerce di successo

I negozi online stanno continuando a spopolare sul web e sono milioni gli utenti che preferiscono acquistare online, ricevendo i loro prodotti comodamente a casa. Sempre più negozi e aziende sfruttano la tecnologia e-commerce per poter vendere e intercettare utenti pronti ad effettuare acquisti, a qualsiasi ora del giorno.

Se gli utenti hanno sempre più scelta, i proprietari dei negozi sono sempre più in competizione tra loro. Se possiedi un e-commerce e vuoi battere i tuoi competitors, non puoi non adottare queste tre strategie di marketing.

QUALE STRATEGIA SCEGLIERE?

Il mondo di internet offre moltissime strategie di marketing differenti tra loro, sempre in aggiornamento e stare al passo diventa molto difficile. Allora, come fare ad avere un e-commerce di successo? Semplice! Adotta un planning che comprenda queste strategie, che sfruttano le tecnologie degli algoritmi dei social media e la psicologia dei consumatori.

1) Crea promozioni per le ricorrenze e segui la stagionalità

È scientificamente provato che le persone sono più motivate ad acquistare quando c’è un’occasione e una promozione. Questo perchè si attivano 2 meccanismi psicologici: il principio di scarsità e il principio di esclusività. I consumatori vogliono acquistare di più se qualcosa è scarso e sta per terminare. Inoltre i consumatori vogliono anche possedere pezzi unici che li rendano speciali agli occhi degli altri.

Nei periodi in cui le persone sono più portate ad acquistare, come le festività di Natale e San Valentino o le ricorrenze commerciali come il Black Friday e il mese dei saldi di fine stagione, il tuo obbiettivo è quello di convincerle ad effettuare l’acquisto nel tuo shop online. Proprio per questo, non puoi non creare promozioni ad hoc per la ricorrenza del momento.

2) Pixel di Facebook: diventerà sicuramente il tuo asso nella manica!

Il pixel di Facebook è un metadato (una parte invisibile del codice) che puoi inserire nel tuo sito. Il pixel permetterà a Facebook di registrare tutti gli utenti che visitano il tuo sito e i loro movimenti. In questo modo potrai creare ads mirate per un target molto preciso. Per esempio, potresti far vedere un ads solo agli utenti che sono arrivati al carrello e non hanno finalizzato l’acquisto. In questo modo potrai riagganciare gli utenti che avevano interagito con il tuo sito e creare contenuti su misura per loro, aumentando l’efficacia delle tue ads! Infatti più le ads sono specifiche e studiate sul target, più sarà probabile convertire i visitatori in clienti! Ma non è ancora finita: la parte più importante? Il pixel di Facebook è completamente gratuito!

3) Facebook ads: usa i formati ideali per il tuo obbiettivo.

Una volta che avrai attivato il Facebook Pixel potrai sbizzarriti con le ads! Se hai un e-commerce è molto importante studiare un programma opportuno per ottimizzare il tuo budget al meglio! Non dimenticarti di utilizzare il formato carosello. Con questo formato potrai inserire l’immagine di più prodotti nella stessa ads! In questo modo, l’utente target vedrà un assortimento più vario dei tuoi prodotti. Inoltre,
potrai inserire per ogni prodotto il rispettivo link diretto, che porterà i visitatori direttamente sulla pagina d’acquisto.

Se seguirai con costanza tutti i consigli di questa guida, il tuo e-commerce farà un enorme salto di qualità! Ma ricordati di rimanere sempre aggiornato sulle novità e le tecniche che puoi integrare, per aumentare la popolarità del suo shop online, aumentare le vendite e ottenere il tuo e-commerce di successo!

Influencer marketing: è adatto al tuo business?

Contattaci ora per un preventivo gratuito!

Menu